Il decreto, pubblicato ormai da più di un anno e che sarebbe dovuto entrare in vigore lo scorso 11 ottobre 2017 è stato oggetto di ulteriore proroga.

La nuova data di entrata in vigore sarà il prossimo 11 novembre 2017.

Restano invariati ovviamente i contenuti, si conferma l'obbligatorietà sia per la polizza professionale che per la copertura contro gli infortuni professionali ed "in itinere" a favore degli avvocati, dei loro collaboratori, praticanti e dipendenti per i quali non sia operante la copertura assicurativa obbligatoria I.N.A.I.L.

In tantissimi sono stati gli avvocati che, ignari della proroga, si sono recati presso i propri agenti e broker di fiducia per mettersi in regola con i precetti del CNF, creando anche qualche difficoltà agli stessi ed alle Compagnie assicurative.

In molti infatti, senza tener conto della proroga, non hanno fatto caso alla data di decorrenza delle coperture che NON deve essere il giorno della scadenza.

Il decreto vuole infatti che alla data di entrata in vigore l'avvocato abbia già provveduto a stipulare polizze adeguate ai dettami dello stesso.

Per quanto riguarda le coperture richieste si rimanda alla notizia, già pubblicata da noi a gennaio 2017:

https://www.rcpolizza.it/notizia/51/avvocati-polizza-obbligatoria-il-decreto-attuativo-22-settembre-2016-in-sintesi

Cogliamo l'occasione per segnalarvi la possibilità sul nostro sito di richiedere, con un unico preventivo, la copertura sia per i rischi professionali che infortuni, sia per l'attività svolta in forma individuale che collettiva.


Richiedi un preventivo >

Ti č piaciuto l'articolo? Condividilo ai tuoi amici e colleghi