La richiesta di preventivo su RCPolizza.it è immediata, gratuita e in nessun caso vincolante per il cliente. Ti ricordiamo, tuttavia, che l'emissione della polizza rimane a discrezione delle Compagnie Assicurative dopo aver visionato il questionario-proposta, debitamente compilato in ogni sua parte e firmato, insieme ad un tuo documento di identità in corso di validità e ad una copia del codice fiscale.

I pagamenti non autorizzati verranno rimborsati previo storno delle spese bancarie.

Il questionario-proposta è parte integrante del contratto e i dati in esso contenuti devono essere completi e veritieri al fine di evitare scoperture come disposto dagli Art. 1892/1893 del Codice Civile.

In applicazione di quanto disposto dall'Art. Art. 61 (Attività di intermediazione tramite internet) del regolamento ISVAP n. 5 del 16 OTTOBRE 2006 modificato ed integrato dal provvedimento ISVAP del 2 LUGLIO 2009 N. 2720 e dal provvedimento ISVAP del 17 DICEMBRE 2008 N. 2664 e, più in generale, dalla Circolare ISVAP n. 393/D del 17 gennaio 2000 ti ricordiamo che:

  • Riceverai nominativamente le condizioni di polizza, la nota informativa precontrattuale, i modelli (cd. allegati bersani) 7a e 7b, il questionatio e la dichiarazione di adeguatezza relativi alla polizza scelta prima della sottoscrizione.
  • Tutti i modelli sono redatti in formato PDF non modificabile, sono visionabili in ogni momento accedendo alla tua area personale e potrai verificarne la veridicità direttamente sui siti internet della Compagnia che intende sottoscrivere la polizza.
  • Tutta la documentazione di cui sopra ti sarà inviata su supporto durevole all'indirizzo comunicato.
  • Tutte le e-mail relative alla trattativa con te e con la Compagnia saranno conservate in un apposito database.
  • La copertura non decorre dalla data di pagamento ma verrà comunicata tramite fax direttamente dall'agenzia di emissione mediante invio del frontespizio di polizza debitamente quietanzato.
  • Ai sensi del d. lgs. 175/95, per le polizze contro i danni non è previsto il diritto di recesso.
  • Per quanto attiene la gestione dei sinistri si fa riferimento direttamente all'Agenzia di emissione i cui riferimenti saranno comunicati alla stipula del contratto.
  • Per quanto riguarda il foro competente per le controversie con le compagnie bisogna fare riferimento alle relative condizioni di polizza, che in base alla legge n. 52/1996 in linea generale è quello del luogo di residenza o di domicilio del consumatore.
  • l'attività di mediazione viene svolta in via diretta, o sotto la supervisione, di Maurizio Gnazzo inemediario assicurativo iscitto alla sezione B del registro intermediari tenuto presso l'Ivass (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo) nella qualità di Broker assicurativo, la tutela del cliente per errori relativi all'attività di mediazione è garantita da idonea polizza di responsabilità civile e dal fondo di garanzia Brokers tenuto presso la Consap S.p.a.
  • l'attività viene svolta in ottemperanza alle leggi del codice civile, del codice delle assicurazioni, dei regolamenti e delle circolari emanati dall' IVASS e sono reperibili sul relativo sito.