Glossario Assicurativo

Tutta la terminologia assicurativa di cui hai bisogno

Rischio locativo

Cosa significa Rischio locativo

Il rischio locativo è derivato dall'articolo del codice civile che prevede l'imposizione al conduttore di restituire tutto ciò che ha ricevuto in locazione in condizioni pari a quelle in essere al momento della locazione. Questo vuol dire che se una persona entra in affitto in un appartamento, al termine del periodo deve lasciare lo stesso nelle medesime condizioni di quando lo ha ricevuto. L'assicurazione rischio locativo mette al riparo il locatario da eventuali risarcimenti diretti nei confronti del locatore e viene inquadrata nel comparto di Responsabilità Civile collegata al ramo incendi (Articoli 1588, 1589 e 1611 Codice Civile). Se un locale o una proprietà subiscono danni per colpa imputabile al conduttore durante la validità di un contratto di affitto, egli è pienamente responsabile ed è tenuto al risarcimento. Per evitarlo è possibile rivolgersi ad una compagnia assicurativa. Stipulando un'assicurazione rischio locativo l'affittuario si pone al riparo da eventuali rischi di dover pagare personalmente il danno. La polizza può essere a garanzia dell'intero bene oppure solo su una parte di esso qualora ne ricorrano le condizioni.

Sfoglia glossario per lettera

ABCDEFGIKLMNOPQRSTUV

Le recensioni dei nostri clienti

4.72 su 5, basato su 222 recensioni

Accedi per esprimere la tua preferenza

I migliori lavorano con noi

Con oltre 30 compagnie, RCPolizza.it ti aiuta a risparmiare. Confrontiamo per te le migliori offerte sul mercato, garantendoti il massimo risparmio e tutta l'assistenza di cui hai bisogno.