Glossario Assicurativo

Tutta la terminologia assicurativa di cui hai bisogno

Accisa

Cosa significa Accisa

L'Accisa è un'imposta indiretta che viene applicata sulla fabbricazione e sulla vendita di prodotti di consumo in base alla quantità e non al valore.

Il produttore, che paga il tributo, riesce a trasferire (tramite l'aumento del prezzo del bene) l’onere impositivo al consumatore finale, per questo si tratta di un imposta indiretta.

Il trasferimento avviene sia in modo parziale (quando cioè il produttore non riesce a spostare l’intero quantitativo del tributo al consumatore) sia in modo totale, quando cioè il produttore riesce ad aumentare il prezzo del bene di un importo pari al tributo che egli ha versato allo stato, spostando interamente l’onere impositivo dell’accisa sul consumatore finale.

Rispetto ad altre imposte come l'IVA le accise si applicano a specifiche categorie di prodotti (ad es. sigarette, benzina, alcolici) e non sul prezzo intero del bene ma solo su una porzione di questo.

Spesso le accise si sommano alle altre imposte o alle tasse di importazione. La loro funzione è aumentare il gettito fiscale.

L'Italia ha un Testo Unico sulle Accise che recepisce la normativa comunitaria. Detta normativa
prevede che tutti i prodotti alcolici siano accompagnati dal DAA (Documento Accompagnamento Accise) la cui funzione è molto simile a quello del Transito (NCTS).

Le merci soggette ad accise possono essere immagazzinate solo nei Depositi fiscali accise e solo l'intestatario del deposito può emettere e ricevere il DAA.

In Italia gli Uffici Unici delle Dogane sono preposti al controllo delle merci.

Sfoglia glossario per lettera

ABCDEFGIKLMNOPQRSTUV

Le recensioni dei nostri clienti

4.92 su 5, basato su 217 recensioni

Accedi per esprimere la tua preferenza

I migliori lavorano con noi

Con oltre 30 compagnie, RCPolizza.it ti aiuta a risparmiare. Confrontiamo per te le migliori offerte sul mercato, garantendoti il massimo risparmio e tutta l'assistenza di cui hai bisogno.