Truffe alle assicurazioni; più facile a dirsi che a farsi!


Abbiamo visto nei giorni scorsi come le polizze professionali non assorbano per intero la vita economica di un istituto assicurativo, anzi, per ovvie ragioni gli strumenti più diffusi sono le RC auto dal momento che per chiunque sia proprietario di un veicolo sussiste l’obbligo di garantire la sicurezza di sé e degli altri prima di poter far circolare il mezzo.


Per noi che siamo i professionisti al servizio dei professionisti, le assicurazioni professionali rappresentano tutto il nostro mondo, ma sappiamo guardare oltre i nostri stessi orizzonti.


La cronaca, tuttavia, difficilmente si interessa al mondo delle assicurazioni se non in casi particolari. Per accompagnarvi discretamente nelle vostre vacanze abbiamo raccontato degli sviluppi tragicomici di alcuni soggetti che -lusingando un po’ troppo sé stessi- avevano fatto una brutta fine tentando di scucire qualche soldo alle compagnie con cui erano assicurati, abbiamo poi proseguito con il bollettino estivo degli episodi più eclatanti e infine oggi, vi offriamo altri due casi del tutto emblematici di come il detto ‘il crimine non paga’, nel settore assicurativo non manchi mai di dimostrarsi vero.


Il primo caso riguarda un facoltoso turista tedesco che intenzionato a trascorrere le vacanze in Italia ha preso in affitto una sfarzosa villa sul lago di Garda, località Bardolino, Verona. Qui -sosteneva l’uomo d’affari- avrebbe subito il furto di ben due auto di lusso e di numerosi gioielli, tutti beni assicurati contro il furto e custoditi nella villa. La cosa non ha destato sospetti particolari ma nello svolgimento delle regolari attività investigative i carabinieri hanno riscontrato una curiosa somiglianza tra la vittima del furto e il losco figuro ripreso dalle telecamere della zona mentre si preoccupava di aprire con tutta calma il cancello della villa allontanandosi con le due auto. Un vero principiante allo sbaraglio.


Quello del furto è un evergreen delle truffe assicurative: con un investimento iniziale fatto per assicurare un dato bene, si gettano le basi per il vero e proprio ‘colpo’, anche la cinematografia conosce bene questo stratagemma ma contrariamente a quanto succede sul grande schermo, nella realtà il truffatore viene sistematicamente scoperto e rimesso alle sapienti mani della giustizia. Lo sa bene un rappresentate di preziosi che aveva denunciato il furto di un trolley contenente un campionario di gioielli stimato in valore di 150.000 euro, sfortunatamente la sua stessa deposizione faceva acqua da tutte le parti e le forze dell’ordine hanno presto capito che si trattava di una truffa.

Stesso destino per un cittadino del comune di Pettorazza, provincia di Rovigo, che in un clima di tensione dovuto a ripetuti furti in appartamento verificati nella sua zona, ha pensato bene di cavalcare l’onda e presentarsi ai carabinieri dichiarando di essere stato vittima a sua volta; un mese di investigazioni è stato sufficiente per dimostrare che l’uomo non aveva subito alcun furto.

Per abbassare i toni un brindisino di 26 anni, dopo aver denunciato il furto dei gioielli di famiglia, messo con le spalle al muro dagli inquirenti che sulla scena del crimine non avevano trovato niente che facesse pensare ad un furto, ha cercato di mettere la cosa sullo scherzo dichiarando che si trattava di una burla.


Quello che fa sorridere è che tutte queste persone hanno affrontato lunghi processi con l’accusa di simulazione di reato e truffa in danno agli istituti assicurativi. Inutile dire che non sempre la giustizia trionfa ed alcuni riescono ad ottenere il risultato sperato. Sono proprio episodi come questi che costringono gli istituti assicurativi a rispondere con delle levate di scudi che si traducono in aumenti dei costi delle polizze, quindi come troppo spesso accade, per la malafede di pochi disonesti sono i più a farne le spese.


Dal nostro canto l’impegno quotidiano è diretto ad offrirvi polizze professionali scelte per darvi la tranquillità di cui avete bisogno nell’esercizio della vostra professione, assicurazioni professionali che vi garantiscano la tranquillità di una copertura efficace ed efficiente specie sotto il profilo del rapporto qualità prezzo. RCPolizza.it, solo il meglio per i professionisti di oggi.



Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo ai tuoi amici e colleghi

I migliori lavorano con noi

Con oltre 30 compagnie, RCPolizza.it ti aiuta a risparmiare. Confrontiamo per te le migliori offerte sul mercato, garantendoti il massimo risparmio e tutta l'assistenza di cui hai bisogno.